Sei in: Home
IL COMUNE INFORMA: PdZ 2013/2015 - AOD N. 1 del Distretto Socio-Sanitario n. 30 Azione "Emergenza e Urgenza Sociale" Terza Annualità.
Il PdZ 2013/2015 dell'AOD N. 1 del D30, ha previsto l'azione n. 8 denominata
"Emergenza e Urgenza Sociale" e che questa tipologia d'intervento prevede un centro di ascolto e di urgente intervento sociale; 
Considerato che tale tipologia è intesa come misura per facilitare l'inclusione e l'autonomia e come misura di sostegno al reddito.  
SI RENDE NOTO CHE 
Possono presentare domanda i cittadini, appartenenti al Distretto Socio Sanitari n. 30 - AOD N. 1, presso gli Uffici dei Servizi Sociali del proprio Comune di residenza, che a causa di situazioni di emergenza sociale e stati di elevato disagio economico si trovano a fronteggiare eventi improvvisi ed urgenti.
Gli interventi economici prevedono:
  • Pagamento una tantum di utenze di energia elettrica e gas, a soggetti bisognosi tramite esibizione della relativa bolletta;
  • Fornitura di generi di prima necessità erogati a soggetti bisognosi tramite il sistema di voucher per l'acquisto degli stessi o tramite fornitura di pacchi alimentari

    Le istanze dovranno essere presentate all'Ufficio dei Servizi Sociali del Comune di residenza degli otto Comuni dell' AOD n. 1, corredate dalla seguente documentazione:
  • Autocertificazione relativa allo stato di disoccupazione
  • Attestazione ISEE in corso di validità;
  • Documentazione idonea a comprovare lo stato di bisogno e di disagio 
Gli utenti secondo le proprie competenze dovranno fornire in cambio, piccoli servizi alla comunità, da espletare presso i Comuni di residenza dei richiedenti. 
L'accesso al servizio, avverrà attraverso domanda che potrà essere presentata entro il 20/12/2021. 
Per "Emergenza e Urgenza Sociale" Terza Annualità - sarà possibile accogliere un numero massimo di 40 istanze provenienti da soggetti residenti negli 8 Comuni dell'AOD N. 1 appartenenti al Distretto Socio Sanitario D30.
SI INVITANO 
I cittadini interessati a presentare l'istanza entro il 20/12/2021 allegando i seguenti documenti:
Attestazione ISEE rilasciata dagli uffici ed organismi abilitati, in corso di validità;
Altra eventuale documentazione idonea a comprovare lo stato di bisogno e di disagio. 
Per informazioni e il ritiro dello schema di domanda, rivolgersi agli Uffici dei Servizi Sociali del Comune di Patti, Capofila dell' AOD N. 1 o dei singoli Comuni appartenenti al Distretto.